Cassatelline di Militello

Le Cassatelline di Militello o della “Cassatelline zia monaca” (Cassatiddini da za’ monaca). Vera e propria prelibatezza dolciaria, le Cassatelline di Militello sono cestini di pasta frolla sfogliata di forma quadrangolare (tra gli ingredienti farina, uova, zucchero, sugna), riempiti con un impasto di mandorle spellate, confettura di frutta, cioccolato, liquore, cannella e chiodi di garofano, il tutto decorato con glassa bianca asciugata al forno. La Cassatellina rappresenta, per quanto riguarda la tradizione dolciaria, il simbolo stesso di Militello in Val di Catania. La storia sulla nascita di questa antica ricetta racconta di una suora, ” a za Monaca”, che ritornata a casa dopo anni passatiContinua a leggere

L’Arte Dolciaria Militellese è antichissima e se il prodotto più conosciuto di Militello è certamente il ficodindia, la gastronomia tipica militellese è poi sostanzialmente quella dolciaria. Oltre ai dolci tipici della più vasta tradizione siciliana, Militello vanta anche specialità proprie, frutto della fantasia e della perizia della gente del luogo, e dell’antica arte culinaria coltivata nei numerosi monasteri presenti in città, specie quelli femminili. In particolare ricordiamo: Le Cassatelline di Militello Cassatelline di Militello o della “zia monaca” (cassatiddini da za’ monaca). Vera e propria prelibatezza dolciaria, le cassatelline di Militello sono cestini di pasta frolla sfogliata di forma quadrangolare (tra gli ingredienti farina, uova, zucchero, sugna),Continua a leggere

Militello in Val di Catania

Dal cuore degli Iblei, antiche tradizioni e prodotti unici di un territorio Patrimonio dell’Umanità UNESCO Militello in Val di Catania, incastonata al margine meridionale degli Iblei, fa parte di un territorio unico, in cui le antiche tradizioni e i suoi prodotti sono il simbolo di una Sicilia che fu, ma che guarda al futuro con ritrovata passione, qualità e innovazione. Fondata dai Normanni, ha vissuto pienamente le vicissitudini storiche siciliane, popoli e dominazioni diverse, di cui le varie generazioni hanno adottato costumi e culture. Oggi Patrimonio dell’Umanità UNESCO, mantiene inalterate molte di queste tradizioni, che determinano un’esclusivo e sapiente uso del territorio militellese. Famosa, oltreContinua a leggere